Per informazioni chiama allo 045 532760 o richiedi una consulenza

Laser endovasale

laser-endovasale

Laser endovasale
E’ un intervento ambulatoriale della durata di circa 30 minuti che sfrutta l’energia del laser.
L’intervento si svolge in anestesia locale, incidendo leggermente la pelle per far penetrare un ago molto sottile, che viene introdotto nella grande vena safena all’altezza del malleolo.
Attraverso una piccola guaina la fibra ottica che trasporta la luce laser viene inserita nella vena da trattare, e quando il laser viene attivato, la fibra viene fatta arretrare molto lentamente in senso cranio caudale fino alla completa coartazione della vena trattata.
La fibra ottica viene guidata grazie ad un ecografo.

Post-intervento
Al paziente viene fatto indossare un monocollant di II° classe già al termine dell’intervento da mantenere per 7 giorni.
Durante questo periodo si possono riprendere le normali attività evitando bagni caldi e ginnastica intensa.
La percentuale di casi da trattare nuovamente è piuttosto ridotta, circa il 7% e tende a risolversi con un secondo intervento.